GUARDA COME DONDOLO

storia di un dente da latte

fascia di età consigliata da 3 a 8 anni
anno di produzione 2001
durata 50 minuti

TEATRO D’ATTORE
autori Maura Mandelli, Elisa Rossini
regia Diego Bonifaccio
interprete Anna Sartori

Dura la vita di un dente da latte! Specialmente se è l’ultimo a cadere dalla bocca di una bambina. Che cosa ci racconterà l’ultimo dei fratelli Tritasassi? Aspettando l’arrivo del Grande Topo, l’amico che lo porterà in una sorta di “Paradiso dei denti”, lasciando al suo posto una moneta, il nostro eroe vivrà inaspettate avventure. S’imbatterà nuovamente nei cibi, gli amici e i nemici di sempre, con essi giocherà, ricorderà, lotterà, rivivendo le allegre masticate e i pericolosi sgranocchiamenti di un tempo.
Lo spettacolo offre numerosi spunti di riflessione che si inseriscono globalmente nel concetto di educazione alla salute, intesa come traguardo di benessere tra se stessi e il mondo circostante, ma che possono essere segmentati in singole unità di lavoro e utilizzati in classe per la conoscenza e l’approfondimento del rapporto tra il bambino e le parti del proprio corpo, delle norme utili a una corretta alimentazione o di quelle che regolano l’igiene e la profilassi quotidiana. Suggerendo al bambino di immedesimarsi nel protagonista e coinvolgendolo emotivamente nelle sue avventure, gli si offre inoltre l’opportunità di comprendere e di interiorizzare, in modo profondo e duraturo, i contenuti di un argomento vasto e dettagliato come quello proposto che, accostato attraverso la dimensione “magica”, perde ogni eccesso di scientificità, diventando comprensibile e affascinante.

nr. attori 1 – nr. tecnici 1

ESIGENZE TECNICHE

PALCOSCENICO (misure minime)
larghezza 8 m – altezza 5 m – profondità 6 m
oscurabilità è richiesto un luogo oscurabile per la rappresentazione
carico elettrico 8 KW

durata montaggio 4 ore
durata smontaggio 2 ore